Per il mio diario a fumetti, avrei avuto in programma un’altra strip sulla scia della precedente ma, mentre la caricavo e scrivevo il post accompagnatorio, mi è venuta in mente questa, che non potevo non disegnare, in quanto tocca un argomento per me molto di stagione. Il motivo? Lo capirete leggendola.

Anche questa volta, mi sono servita solo della china, per la maggior parte utilizzando il mio solito pennino, con alcuni tocchi di pennello per i pochi neri. Ammetto di averci perso un tantino gli occhi (il contrasto bianco-nero è micidiale per la vista), ma il risultato finale, incredibile ma vero, mi soddisfa abbastanza e, durante la lavorazione, mi sono divertita un sacco.

Giusto un consiglio, prima di lasciarvi alla strip: qualora abbiate degli spazi in comune con i vostri vicini di casa, e ci teniate a mantenere buoni rapporti con loro, NON scegliete delle piante di gelsomino per farvi una siepe!
Cronache di un'imperfetta cronica

Lascia un commento