Anche con questa storia siamo ormai in dirittura d’arrivo: quindi, ecco a voi il gran finale!

Si fa per dire, naturalmente: le mie storie, compresa questa, trattano questioni molto quotidiane, problemi ordinari, al limite della banalità, e i miei personaggi sono tutte persone assolutamente normali. In quest’ultima strip, tuttavia, qualcosa – o meglio, qualcuno – di grande effettivamente compare: con i suoi quindici chili per cinquantatre centimeti di altezza al garrese, l’amico peloso più grande che io abbia mai avuto, l’immancabile Rodomonte!

Cronache di un'imperfetta cronica - Restless heart syndrome

Lascia un commento